Fabrizio Bosso e l’arrivo dell’Ardeajazz Festival
ALL’ARDEAJAZZ WINTER TANTE EMOZIONI E LA MAGIA DELLE NOTE DI QUATTRO IMPAREGGIABILI JAZZISTI

Fabrizio Bosso e l’arrivo dell’Ardeajazz Festival 1Sold-out al concerto dell’esuberante trombettista che ha regalato una serata indimenticabile.
Una serata che finirà nella storia e si potrebbe anche non aggiungere altro, ma quella di giovedì 16 febbraio, è davvero stata una serata indimenticabile. Nella splendida cornice de “La Pineta dei Liberti” sul Lungomare di Ardea l’atmosfera era già delle migliori grazie alle particolari attenzioni dello staff dell’Associazione Filarmonica di Ardea, poi le luci si sono spente e la magia è esplosa. In pedana è salito lui, l’atteso Fabrizio Bosso, la leggenda del Jazz italiano, che con la sua tromba ha annunciato i primi due maestri della serata, Antonio Caps all’organo Hammond ed Elio Coppola alla batteria fin dalle prime note l’intesa era perfetta e la sala, piena come un uovo, era attenta e pronta a seguire le suggestive interpretazioni che hanno raggiunto l’apice con l’arrivo di Walter Ricci, la sua voce, senza eguali, ha dato una sferzata di brio, vocalizzi e tromba hanno cominciato a ricorrersi per poi appoggiarsi sulle percussioni lasciandosi accarezzare dai tasti dell’organo dando vita a delle improvvisazioni a dir poco uniche. È stato un crescendo di emozioni culminato con una standing ovation per i quattro insuperabili musicisti. Peccato per chi si è perso la serata, o per chi non è riuscito ad accaparrarsi un posto. Ora non resta che aspettare l’estate. Il maestroRaffaele Gaizo e l’Associazione Filarmonica di Ardea sono già al lavoro per la seconda edizione dell’Ardeajazz Festival e se queste sono le premesse, sarà davvero un appuntamento da non perdere.

Fabrizio Bosso e l’arrivo dell’Ardeajazz Festival 4
Ascolta Fabrizio Bosso su Youtube
Fabrizio Bosso e l’arrivo dell’Ardeajazz Festival 3
Ascolta Fabrizio Bosso su Spotify
Fabrizio Bosso e l’arrivo dell’Ardeajazz Festival 2
Ascolta Fabrizio Bosso su iTunes

Condividi
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEDmagazine