Giù le mani da latino e greco. La Sorbona contro la riforma scolastica

Dalla Stampa di Torino raccogliàmo un tema epocale per la nostra società e il futuro stesso della Scuola. Conforta vedere condivisa una convinzione che travalica i confini italiani, unisce generazioni di studenti e docenti in difesa della cultura classica per quanto essa rappresenti di intangibile per la civiltà umana. Tuttavia, quella che prevale è vera preoccupazione assistendo a operazioni di ridimensionamento o, peggio, commistione di valori, operati dai governi dei più grandi e civili paesi della mondo occidentale.
Mai come in questo caso, il “mal comune” con i vicini francesi non riduce affatto la pena!

Link alla pagina dell’articolo


 

 

Condividi
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEDmagazine