penna

Collaborazioni e progetti da avviare, rubriche e idee da discutere, questo è il terreno preferito da una rivista tutta da identificare, conoscere e costruire. Da qui la Redazione semovente, che non vuol dire mobile quanto, piuttosto, libera di orientarsi e produrre contenuti secondo le migliori inclinazioni e competenze dei suoi componenti. Per queste prime pagine agostane, a mo’ di ogni precampionato che si rispetti, mostriamo ai lettori le prime firme, pronte per la squadra ai nastri di partenza.
Così, in ordine niente affatto alfabetico (troppo prevedibile!) hanno scritto per Led:
Marina Gargiulo, Beatrice Celli, Gloria Naticchioni, Martina Zaralli, Rosanna Di Falco, Annalisa Romaniello.

LEDmagazine