QUI LATINA – ANACI: concluso il Corso per Amministratori di Condominio. Intervista all’Avv.Rosanna Di Falco: “L’aggiornamento è valore aggiunto”

La normativa di riforma per gli amministratori di condominio, il DM 140/2014, prevede l’obbligo di aggiornamento continuo per una figura sempre più centrale  e di maggiore rilevanza per la corretta gestione degli interessi dei proprietari di unità immobiliari condominiali.QUI LATINA - ANACI: concluso il Corso per Amministratori. Intervista all'Avv.Rosanna Di Falco: "L'aggiornamento è valore aggiunto" 1

Per l’ANACI di Latina, sempre presente e molto attiva a fianco dei professionisti iscritti, si è concluso – lo scorso 19 maggio, presso il Circolo Cittadino di P.zza del Popolo a Latina –  un nuovo corso di formazione e aggiornamento che ha avuto il pregio non solo di avvalersi, come ormai di consolidata abitudine, di docenti ed esperti provenienti dalle migliori figure tecnico-scientifiche, ma anche di valorizzare significativamente gli aspetti più strettamente giuridico organizzativi della figura professionale dell’amministratore.
“ Sono molto orgoglioso e soddisfatto di una partecipazione molto viva, di colleghi sempre coinvolti dagli argomenti trattati e vogliosi di apprendere tutti i rudimenti della nostra particolare e interessante professione“, queste le parole del Presidente Nicola D’Alberti nella giornata conclusiva delle lezioni e del conclusivo colloquio con ciascuno dei partecipanti.
Anche quest’anno si sono avvicendati Formatori delle diverse discipline, esperti di alta scuola del Diritto condominiale. Il Presidente non ha mancato di ringraziare e rendere merito, per l’opera approfondita che ha supportato con alti contenuti  tutte le giornate di lezione, al Dott. Alberto Celeste  Sost. Procur. Generale Corte di Cassazione, Avv. Massimiliano Zaralli  Avv. Foro di Latina, Avv. Luigi Salciarini   Foro di Pescara, Dott. Antonio Pazonzi   Tributarista e Fiscalista, Prof. Vincendo Di Domenico esperto Diritto del Lavoro, Dott. Claudio Gabrielli esperto in metodologie della comunicazione, Ing. Paolo  Cupellaro per le materie di impiantistica e sicurezza.

Abbiamo sollecitato una valutazione complessiva dell’evento formativo all’Avv. Rosanna Di Falco, Responsabile Scientifico del corso cui lo stesso D’Alberti ha voluto dedicare un particolare apprezzamento per la professionalità riservata alla conduzione della presidenza del comitato:
La figura dell’Amministratore di Condominio ha assunto oggi un profilo sempre più preciso e specialistico…
“Direi anche: finalmente! Oggi il panorama legislativo ha arricchito la materia di normative sempre più stringenti. C’è maggiore attenzione a elementi un tempo non correttamente considerati, dalla sicurezza alla economicità di gestione delle parti comuni, dalla sostenibilità energetica alla razionalità abitativa, sono voci che meritano ciascuna specifica attenzione e considerazione, soprattutto quando si chiama l’Utente al rispetto di obblighi di legge e anche modalità di azione che troppo superficialmente si tende a sottovalutare. Da qui l’esigenza, avvertita in modo crescente nelle comunità urbane, di vedere costantemente accresciute le capacità di chi intenda esercitare professionalmente l’impegnativa conduzione amministrativa dei fabbricati e delle singole unità che la compongono”.

Qual è la Sua valutazione del livello di partecipazione al corso appena concluso?
“Il mio ruolo di responsabilità tecnico-giuridica del corso mi ha consentito di osservare da vicino non soltanto l’interesse di quanti hanno preso parte alle lezioni, ma anche il livello di consapevolezza che il settore ha raggiunto: consapevolezza di agire e gestire porzioni significative di interessi, collettivi, prima che privati, per la cura dei quali è necessario conoscere a fondo e saper interpretare al meglio tutte le dinamiche presenti nella società di tutti i giorni. Per questo, come professionista a quotidiano confronto con il contenzioso che nasce dalla materia condominiale, apprezzo in modo particolare gli sforzi che l’Anaci di Latina, sotto la guida e l’impulso del  Presidente Dr. Nicola D’Alberti, sta compiendo in modo costante ed efficace sul territorio di Latina e provincia”.

Come giudica, dall’alto dell’esperienza di avvocato civilista specializzata in materia di proprietà e gestione immobiliare, l’apporto più recente del Legislatore?
“La riforma cui è giunto il DM 140/2014 è il segno decisivo di una efficace inversione di tendenza, che pone fine ad improvvisazioni e illusorie gestioni ‘fai da te’. Oggi, ma ormai da tempo, tutto questo non solo non è più possibile per oggettive ragioni di conoscenza delle regole, ma anche  per specifica imposizione della  Legge. Anche l’Amministratore di Condominio, insomma, deve dimostrare annualmente di possedere i requisiti tecnici e l’attestato di acquisito aggiornamento: la mancanza di questo, all’atto del conferimento di incarico da parte dell’Assemblea, determina espressa causa di nullità della prima e delle successive delibere. Mi sembra una misura giustamente rigorosa, a tutela degli interessi di tutti, una vera conquista di civiltà”

Gli attestati ai seguenti neo Amministratori saranno consegnati il giorno 06 Agosto in occasione del Convegno giuridico che si terrà a Gaeta, già annunciato da queste pagine e su cui LED non mancherà di riferire. Un saluto, anche dalle nostre colonne, ai brillanti corsisti insignìti dell’importante attestato, che volentieri segnaliamo ai nostri lettori per le certificate accresciute competenze acquisite, così a Buttafoco Daniele – Buttaro Francesco – Campagna Alessandro – Carboni Gianni – Comin Sandro – Direttore Maria Pia – Petracca Daniele  – Sposito Gianmarco – Nocella Marco Luigi – Sarra Marina –  Pezzella Claudio –   – Titone Giuseppe – Valori  Maria Luisa

Condividi
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEDmagazine