QUI SABAUDIA: il tramonto è Jazz! Dal 7 luglio il 4° Sunset Jazz Festival da un’idea di Giulio Verdecchia

Dopo il successo e l’apprezzamento delle prime tre, ecco arrivata la quarta edizione del Sabaudia Sunset Jazz Festival. Anche per l’estate 2017 torna la proposta di unire la bellezza della magnifica spiaggia di Sabaudia ed i suoi incredibili tramonti alla sensuale sonorità della musica jazz. Una magia che si rinnova al cospetto del Monte Circeo, dimora della Maga Circe nei racconti di Omero.
Negli anni scorsi l’entusiasmo del pubblico è stato crescente, l’energia positiva che anima i concerti al tramonto del festival ha qualcosa di unico: il Sabaudia Sunset Jazz Festival è l’unico festival di jazz italiano che si svolge in spiaggia ed in cui i musicisti suonano spesso scalzi ed in costume da bagno!
A proposito di musicisti: quest’anno saranno ben 65 provenienti da tutta Italia e dall’estero. Per rimanere ai numeri ell’edizione 2016, si consideri che durante la settimana della manifestazione si è registrata la presenza media di 500 spettatori, 1000 nei week end e 1200 la serata finale. Quest’ anno si prevede ancora un significativo incremento!

Il Festival avrà quest’anno 13 concerti nei quattro stabilimenti balneari partner sulla spiaggia di Sabaudia, 3 per ogni location. Il festival inizia venerdì 7 luglio con una festa di apertura e finisce domenica 23 luglio con una festa di chiusura che si annuncia bellissima. I concerti inizieranno un’ora prima del tramonto (19.00) e termineranno al calar del sole (20.40), salutando il sole che scompare nell’orizzonte tra mille sfumature di rosso e di arancione. L’applauso finale al tramonto saluterà – come sempre – il sole, i musicisti e la spiaggia.QUI SABAUDIA: il tramonto è Jazz 3

Il Festival, in questa quarta edizione, compie un importante passo in avanti e dall’edizione 2016 (http://www.ledmagazine.it/sabaudia-destate-il-jazz-si-esalta-al-tramonto/) in cui  sono intervenuti per la prima volta i “big” del jazz Italiano, giunge quest’anno a proporre anche i grandi nomi del jazz internazionale, fino da oltreoceano. Nato dall’idea di quel musicista appassionato e fantasioso che è Giulio Verdecchia e dalla fervida collaborazione con Gabriele Manzi e poi altri amici ‘jazzofili’, il festival non dà solo forma ed espressione all’entusiasmo per la cittadina di Sabaudia e per la musica, ma ora sta decisamente crescendo di livello, Quest’anno giunge ad offrire un programma davvero di tutta eccezione: quasi incredibilmente, dopo soli quattro stagioni, è ormai un evento importante e di forte attrattiva nel panorama jazzistico italiano.QUI SABAUDIA: il tramonto è Jazz 4

Gli eventi sono finanziati dai 4 stabilimenti balneari “partner” storici Saporetti, La Spiaggia, Lilandà e Le Streghe, operatori protagonisti della stagione balneare a Sabaudia che a Verdecchia e compagni rinnovano fiducia di anno in anno. Al contempo gli organizzatori non mancano di citare  anche i quattro Main Sponsor che fanno ancor più  grande l’edizione di quest’anno, da Ford Euroteam a Caffè Circi, da Carrefour Market a Nails and the City, per non dire di vari Sponsor e Partner che si agiungeranno con le risorse aggiuntive, sempre necessarie per crescere.

Ultima cosa, ricorda – infatti – un soddisfatto Verdecchia, “… i concerti sono gratuiti, ma se consumerete qualcosa al bar degli stabilimenti che ci ospitano, contribuirete alla capacità di autofinanziamento del festival ed alla sua vita presente e futura. Ci vediamo in spiaggia al tramonto!”. Per una grande estate.

http://www.sunsetjazzfestival.it/

Condividi
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEDmagazine