Storie di Dislessia: storia di Letizia Seminara

Storie di Dislessia: storia di Letizia Seminara

Sono passate due settimane dalla conclusione della sessione invernale e sono soddisfatta dei miei risultati.
In pochi sanno un piccolo mio segreto.. sono DSA, sono dislessica e discalcula.. ma non ho mai perso la voglia di studiare e mettermi in gioco.

La dislessia non è “essere stupito”, “svogliato” o come ci etichettano i professori “è intelligente ma non si applica”.

La dislessia è un modo diverso di contare, di pensare, di leggere e scrivere.

Se tante lettere e numeri mi creano tanto caos al contrario ascoltare e ripetere rimette tutto al proprio posto.
Non abbattetevi mai ai giudizi dei più grandi, di chi poco competente vi ha dato dell’asino o dello studente che può fare solo una scuola professionale… la curiosità e la voglia di fare sarà più forte se VOI ci credete.

E ora eccomi qua, a metà del secondo anno universitario e con la notizia di aver vinto la borsa di studio regionale per DSA.

Storia di Letizia Seminara

Condividi
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEDmagazine