Un nuovo comunicare insieme all’ANACI Latina
anaci-a-convegno-merano
Nella foto: Congresso Anaci – Merano (BZ) – 8 ottobre 2016

Nella media europea, l’Italia appare tra i paesi in cui maggiormente si stabilisce di vivere in appartamento. Causa la conformazione del territorio, poco incline alle grandi estensioni di abitazioni monopiano, villette a schiera, residences per lunga permanenza. Per non dire di aree come Regno Unito o Olanda, dove le percentuali sono perfino sovvertite. Per tornare all’Italia, dove le famiglie in condominio sono stimate intorno ai 13 milioni, la conformazione-tipo del plesso condominiale si aggira intorno ai 30 appartamenti per fabbricato. Ben si comprende la portata di quanta parte di popolazione cittadina sia coinvolta e interessata ai temi di gestione delle comuni vicende abitative: da proprietari come da semplici inquilini, si tratta di un vero e proprio ‘esercito’ di utenti, collegati a un patrimonio immobiliare di per sé portatore di interessi economici diretti o indotti di rilevantissime proporzioni. In questa vasta area di realtà economica del nostro Paese si inserisce la figura dell’Amministratore di condominio, figura cardine dell’assetto amministrativo della proprietà immobiliare collettiva e, insieme, ripartita. Ancora i numeri vengono in aiuto per individuare una posizione ulteriore che, all’interno del dato principale che parla di più di 300 mila amministratori, indica solo poco più di 25 mila professionisti rimanendo affidata – la maggior parte dell’utenza condominiale – a figure intermedie di dopolavoristi, proprietari-fai-da-te, tecnici provenienti da atre esperienze lavorative.
Con ANACI Latina – che si distingue da sempre per una intensa e convinta attività di stimolo e coordinamento dei propri iscritti – si instaura per il nostro magazine un rapporto di collaborazione e supporto, fatto – secondo il nostro stile – di informazione e analisi al tempo stesso. Vorremo avvicinare e favorire la conoscenza di una realtà di assoluto interesse, per la quale sarà preziosa la collaborazione di tutti i lettori chiamati ad essere i primi valutatori della valenza professionale degli Amministratori e Associati. Sarà per ANACI lo scenario migliore per affermare e valorizzare la maturità di una categoria che – da qui in avanti – potrà esprimersi e colloquiare col pubblico degli utenti scegliendo di farlo dalle colonne di LED, rispondendo a quesiti anche complessi dei nostri lettori online, fornendo spiegazioni tecniche e illustrando argomenti di attualità intorno alla realtà-casa.
Insomma, sperimentiamo insieme un’opportunità più pacata e serena per riflettere e sviluppare conoscenze, in un rapporto – quello tra amministratore e proprietari o inquilini – che è sempre tutto da scoprire: siamo tutti – a pensarci bene – condòmini almeno per qualche ora del giorno!

aerre

Condividi
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEDmagazine