Webinar Tributario Penale dal COA di Salerno: “Responsabilità degli Enti ex d.lg.231/2001”- 9 aprile dalle 15,00 canale You Tube

La presentazione del grande convegno-webinar che oggi (tra poche ore, mentre scriviamo) sarà disponibile sul  canale You Tube  col tema “La responsabilità degli enti ex d.lg. 231/2001.linee generali e novità” prende le mosse dalla figura di Ivo Caraccioli,  eccellenza della materia tributaria in Italia, fondatore e presidente onorario del Centro di diritto penale tributario patrocinatore dell’evento insieme al COA di Salerno (3 crediti formativi per gli iscritti campani). Siamo al cospetto dell’associazione culturale giuridica affermatasi in Italia  con la finalità di diffondere, approfondire e studiare il diritto penale connesso al tributario. Per fare ciò, sono attive sinergie e collegamenti con altri giuristi e studiosi del panorama europeo, per quella che lo stesso Caraccioli ebbe a definire come l’esigenza di “contribuire a sensibilizzare i giuristi, i magistrati, i funzionari e gli operatori economici italiani circa la necessità della più rigorosa protezione degli interessi comunitari, cin una continua opera di inforomazine e di supporto tecnico-giuridico”.

Massimo impegno quello speso negli dal comitato scientifico del Centro che annovera  qualificati gruppi di studio regionali i cui soci  hanno dato via a convegni e seminari   di assoluta eccellenza. La scelta di Caraccioli nel 2016 di passare la mano ha avuto   l’espressa finalità di consentire il rinnovameno e garantire all’associazione la massima vitalità necesaria per il migliore avvicendamento all’interno del consiglio direttivo.  il cui percorso aveva in pochi anni consentit di raggiungere unna ruolo apicale anche a livello internazionale, ver punto di riferimento per  cultori della materia, i tecnici e gli esperti del settore distribuiti in dieci gruppi di studio  rehionsli distribuiti sul territorio nazionalee regionali.Il gruppo della Campania è uno dei èriù recenti e il suo ingresso ha coinciso con la stotica pubblicazione del volume “Scritti in onore di Ivo Caraccioli”, curato dal presidente del gruppo piemontese l’avvocato torinese Mario Garavoglia  per dare alle stampe una summa di assoluto   tenore scientifico, quasi un manuale, ponderoso ed articolato per una esplorazione esaustiva di tutta la compplessiva materia tributaria, inclusi i profili di ordine poenalistico.

Coordinatrice e prima referente organizzativa dell’evento è l’avvocata Rosa Maria Landi, brillante professionista  che malgrado il dato anagrafico può già vantare esperienza e varietà di competenze degne di una carriera da veterana:

“L’ingresso del gruppo di studio campano nell’associazione dei tributaristi penalisti del Centro è fatto che inorgoglisce noi tutti colleghi del foro di Salerno, perché davvero la compartecipazione all’impegno di ricerca e approfondimento che caratterizza il Centro voluto dal grande prof.Caraccioli non fa che qualificare e arricchire l’esperienza di tutti noi operatori del diritto e cultori di un settore così centrale e complessso come quello del diritto e sorattutto del contenzioso tributario penale.”

Il progetto di un webinar così articolato e denso di presenze di veri specialisti della materia interviene in un momento storico tra i pià duffuicili del nostr tempo. Anche per un convegno così ampio e articolato il ricorso a web ha fatto da banco di prova per difensìdere e valorizzare ugualmente i cntenuti e l’apporto di tutti i relatori…
” L’evento  avrebbe dovuto solgersi sul finire del 2019, dunque ha subito – come tanta parte delle sorti dell’avvocatura italiana ai tempi del Covid – il veto della pandemia. Il ritorno, sia pure via web, alla possibilità di   riaprire  le vie di un confronto scientifco a beneficio della categoria forense e alla sua esigenza di approfondimento, consente di  trarre la migliore lezione dall’opera  del ‘padre fondatore’ del Centro, maestro  di una generazone di tributaristi che tuttora ha in lui il faro ineguagliabile.”

L’evento    suggella  l’attività pubblica del gruppo regionale campano, con il patrocinio del COA di Salerno che riconosce  3 crediti formativi agli Iscritti.

Il tema a dir poco imponente de “La responsabilità degli enti – decreto legislativo 231/2001 – lineamenti generali e novità” annuncia   una giornata-evento di immediato impatto, che non mancherà di suscitare interessanti riflessi di discussione. Per   la quantità di spunti sui temi in agenda e la rilevanza specifica dei relatori, tutti approfonditi operatori del processo tributario o teorici delle ricerche più attuali intorno alla materia.

Da sempre la disciplina di cui al d.lg. 131/2001  è  posta  a confronto con  le esigenze  di una società  di crescente  complessità, tesa al  rinnovamento costante. Che porta in sé le ragioni del cambiamento.

 

rdf

News Reporter
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: