“Il tuo è un vero commercialista?” – Dall’OdCEC Latina campagna antiabusivismo nella professione

L’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Latina scende in campo contro il fenomeno dell’esercizio abusivo della professione di commercialista ed esperto contabile attraverso la promozione di una campagna pubblicitaria volta a sensibilizzare i cittadini sul fatto che solo l’iscritto all’odcec di Latina (ovvero ad un altro odcec d’Italia) può qualificarsi come commercialista ed esperto contabile.

In tal modo, si tutela anche il diritto dell’utenza a verificare l’iscrizione del professionista collegandosi con il sito www.odceclatina.it e cliccando sul banner dedicato alla lotta all’abusivismo, e quindi sul tasto “verifica iscritto odcec di Latina” e/o “verifica iscritto altri ordini”.

L’iniziativa prevede l’affissione, in questi giorni, di appositi manifesti pubblicitari nelle strade di maggior scorrimento dei principali comuni della provincia di Latina, nonché su quotidiani online e cartacei, per informare l’utenza sulla problematica in oggetto, così contrastando il fenomeno dell’esercizio abusivo della professione di commercialista e le gravi conseguenze che ne possono derivare.

Siffatta comunicazione consente anche di valorizzare le specificità dei commercialisti e degli esperti contabili iscritti all’albo, visto che per legge sono obbligati all’aggiornamento professionale continuo, all’assicurazione per responsabilità civile verso il cliente, al preventivo di spesa e al controllo deontologico del Consiglio Territoriale di Disciplina. Tutti aspetti volti a garantire il cliente circa qualità e correttezza della prestazione.

Ulteriormente, cliccando nella medesima sezione del sito, è visibile anche il D.Lgs 139/05 contenente l’analitica descrizione delle competenze attribuite ai commercialisti e agli esperti contabili dalla legge, peraltro ribadite anche da varie sentenze della Cassazione.

Alternanza day, dall'Unione Europea “Erasmus+” per le scuole della provincia pontina 2Il presidente dell’odcec di Latina Efrem Romagnoli ha commentato: “L’iniziativa si inquadra nell’esigenza di tutelare il mercato sia per quanto riguarda la nostra categoria e i nostri titoli professionali, sia per quanto concerne l’utenza/clientela che deve essere garantita sull’iscrizione all’albo del proprio commercialista ed esperto contabile; infatti, l’iscrizione è sinonimo di superamento del percorso di studi e dell’esame di stato previsti dalla legge, nonché di qualità e sicurezza della prestazione professionale, esigenze ancor più attuali oggi in un contesto economico particolarmente aggressivo, in cui solo noi siamo i Commercialisti e gli Esperti Contabili”.

Condividi
News Reporter

LEDmagazine