Quando il Biologico unisce: quattro anni di Ogni riccio un BioCapriccio

CAMBIARE IL MONDO? SI PUO’… UN “AMBROGIO” PER VOLTA. STORIA DEL SUCCESSO DI UNA NUMEROSA E VIVACE COMMUNITY ON-LINE CHE HA CUORE IL FUTURO DEL PIANETA.
Dalla rete al resto del mondo: le Bricciole, quasi 60.000 in Italia e all’estero, si danno appuntamento a Reggio Emilia per mettere sotto i riflettori l’impegno quotidiano verso scelte di cosmetici consapevoli e sostenibili. Obiettivo dichiarato: salvare la Madre Terra

Reggio Emilia, 20 ottobre. Domani la città del Tricolore ospiterà un evento esclusivo: il 4° compleanno della community on-line più numerosa d’Italia – Ogni riccio Un BioCapriccio – tra le prime a trattare di ecobiocosmesi e non solo. La vivace ed effervescente comunità che conta circa 60mila cosmetic-addicted attivissimi tra le pagine di Facebook, le foto su Instagram, i post sul blog Ogni riccio un Biocapriccio e i tutorial su Youtube ci racconta come usare cosmetici e metodi completamente naturali per amore del proprio corpo, rispetto per le risorse del Pianeta; per accettare se stessi e tutti i canoni di bellezza di cui siamo portatori sani, senza stereotipi nè distinzioni.
La genesi e la crescita di questa “bricciorivoluzione” verso la sostenibilità nasce dalla sensibilità e dalla tenacia di tre giovani ragazze:
Rossella (Napoli, 34 anni, segretaria amministrativa)
Martha (Torino, 33 anni, istruttrice)
Luisanna  (Gissi, 24 anni, geometra)
che prima per diletto e passione dei capelli ricci, poi seguendo una vera e propria vocazione “green”, si dedicano a testare biocosmetici, a ricercare prodotti innovativi, a sperimentare metodi naturali per ritrovare un equilibrio armonico tra la cura del corpo, la cosmetica e il futuro del Pianeta.

Dal gruppo originario su Facebook del 2014, la comunità oggi si è allargata di followers, di nuovi vocaboli, di strumenti e tecniche, di canali divulgativi, fino a tentare la strada della startup innovativa: oggi Ro.Lu.Ma è una giovane impresa di successo che si sta imponendo come “influencer” nel mercato della cosmesi naturale ed ecobiologica. E all’orizzonte si intravedono già nuovi porti da esplorare.

La storia non poteva che avere un happening felice: dalla virtualità dei social network, il popolo delle Bricciole (così si chiamano per distinguersi dalla Blisciole… che comunque costituiscono parte integrante della community) ha deciso di conoscersi e ri-conoscersi dal vivo. Per la prima volta dunque Reggio Emilia si prepara all’assalto più “boccoloso” dell’anno: l’evento, dal titolo Bricciocompleanno 4.0, si svolgerà presso la bioprofumeria “Altrostile” in via Broletto 1,M dalle 12,00 alle 20,00. Si alterneranno rappresentanti delle principali produttrici di ecobiocosmetica italiane, che parleranno della filosofia aziendale e presenteranno nuovi prodotti, come: Parentesi Bio, My sezione Aurea, incentrate sulla produzione di cosmetici pensati per la cura delle donne; Latte e Luna specializzata in cosmesi ecodermocompatibile e anidra (priva di acqua); Hand – il saponino, con il suo catalogo di prodotti colorati e profumati; Bisou Bio con lezione di cosmesi; infine un ospite attesissimo: Michele Rinaldi, IL parrucchiere specializzato nel trattamento dei capelli con cosmetici biologici ed erbe officinali, uno dei pochissimi al mondo ad aver detto NO a trattamenti chimici e decolorazioni.

La partecipazione all’evento è libera e gratuita. E’ obbligatorio solo non opporre resistenza e lasciarsi travolgere dall’entusiasmo, perchè come recita il motto della Community: conquisteremo il mondo, un Ambrogio (i nostri riccioli li chiamiamo così) alla volta.

Condividi
News Reporter

LEDmagazine