Violenza sulle donne, convegno con Ministra Azzolina: è a Latina il  primo   centro in Italia di mediazione penale minorile

 Violenza sulle donne, convegno con Ministra Azzolina: è a Latina il primo centro di mediazione penale minorile 1Lo abbiamo già presentato da queste pagine come il primo Centro di Giustizia riparativa della Regione Lazio, illustrato la valenza di avamposto di legalità e presidio di tutela sociale per il territorio di Latina come della intera sua provincia. E ancora, proprio  nella giornata del 25 novembre, ricorrenza  internazionale per ricordare la lotta alla violenza contro le donne, il Centro Diocesano  di Giustizia riparativa di Latina tocca il suo massimo riconoscimento come primo spazio di mediazione penale per la messa alla prova  sull’intero territorio nazionale.

Tale è stato il riconoscimento portato all’attenzione di un convegno tenutosi il 25 novembre scorso    presso il Ministero dell’Istruzione per la giornata nazionale di contro la violenza sulle donne e che ha visto, alla presenza della Ministra Lucia Azzolina e di quello della  Giustizia Alfonso Bonafede,  la partecipazione attiva, nella ineludibile modalità a distanza, di numerose  scuole  con i loro insegnanti, dirigenti scolastici e naturalmente classi di giovani studenti. Una grande occasione  di incontro e scambio di esperienze sul tema drammatico e sempre tristemente attuale della violenza di genere, intesa sulle donne ma declinata in tutte le  altre forme di stalking e bullismo anche tra i banchi di scuola e nelle fasce più giovani della società.

Violenza sulle donne, convegno con Ministra Azzolina: è a Latina il primo centro di mediazione penale minorileTra i presenti all’incontro, la Dirigente scolastica della Scuola media statale Corradini di Latina, dr.ssa  Roberta Venditti,  ha illustrato [minuto 17 del video in rete – NdR] ai Ministri presenti il  grande supporto rappresentato, per la vita delle scuole del territorio, da una via solidale fatta di azioni   coordinate tra Forze dell’Ordine e Istituti, insegnanti, famiglia, gli stessi compagni di classe.

Le parole della Dirigente scolastica hanno reso efficacemente il quadro di una  collaborazione ormai consolidatasi sul territorio di Latina a beneficio di un’intera provincia, merito di tutti i componenti le Istituzioni e le valenze professionali in campo. A cominciare da quella dell’avvocato Pasquale Lattari, esperto mediatore penale e primo responsabile  del progetto di mediazione minorile,  fortemente voluto e finalmente  realizzato presso la Diocesi pontina.

In occasione dell’incontro, la stessa Ministra Azzolina ha espresso totale apprezzamento per il centro diocesano di giustizia riparativa di Latina, auspicando che  possa fare da vero apripista e trovare al più presto replica in tutti i contesti del nostro Paese.

Condividi
News Reporter

LEDmagazine